Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK

editoriale

23 maggio 2013 - STEFAN KASPAR; UNO SVIZZERO INNAMORATO DEL PERU' CHE HA INVENTATO LA RETE DEI MICROCINEMA

In un nomdo che chiude le sale di cinema per farne dei Bingo o dei supermercati, un uomo solo sfida lo strapotere della fabbrica mediatica USA e crea una rete di cinema alternativi nel cuore delle Ande

continua

04 settembre 2012
FREE ORWA NYRABIA !! - LIBERATE ORWA NYRABIA !!

Appello per la vita di un regista, un attivista dei Diritti Umani (in inglese e italiano)

Fonte: HUMAN RIGHTS FILM FESTIVAL NETWORK

COMUNICATO DEI FESTIVAL DEL CINEMA DEI DIRITTI UMANI

 APPARTENENTI ALLA RETE INTERNAZIONALE

HUMAN RIGHTS FILM FESTIVAL NETWORK

(testo originale in inglese, segue traduzione italiana)

 

The Human Rights Film Network (HRFN) joins the Nyrabia family and the international community calling for the immediate release of our friend and colleague Orwa Nyrabia. Syrian filmmaker, producer and film festival director Orwa Nyrabia was arrested in Damascus International Airport while traveling to Cairo at noon on Thursday, August 23rd, 2012. Nyrabia’s family still have no information about the reasons for his detention or his whereabouts.

 

Nyrabia graduated from the Higher Institute of Dramatic Arts in Damascus in 1999. He participated at the Cannes Film Festival in 2004 for his lead-role in the film “The Gate of the Sun” by Yousry Nasrallah which was based on the Lebanese Elias Khoury’s novel.

 

Nyrabiya is a graduate of the prestigious High Institute for Dramatic Arts in Damascus, where he studied acting and starred in several films before moving to film production. In 2002, along with a fellow Syrian fellow filmmaker, Diana El Jeiroudi, he established PROACTION FILM, one of the few independent production houses in Syria. The company mainly focuses on issues of social justice and gender. Nyrabia contributed in several Arab and International collaborations and networks to support the documentary film industry in his country and the rest of Arab Region. He was honored as a member of the jury at international film festivals including Ibn Rushd in Tehran and in Amsterdam, Leipzig and Copenhagen among others.

 

Nyrabiya also founded the DOX BOX International Documentary Film Festival, an annual series that has attracted considerable attention in the region and elsewhere and garnered international support. This year, DOX BOX organizers decided not to hold the festival in Syria, in protest against the violence. "We are outraged, disheartened and anguished at the silence of the world as it has witnessed the massacre of our people," the organizers said in a message on the web explaining their decision. "Silence is complacency." Instead Nyrabia gathered the support of over 30 film festivals around the world to screen Syrian documentaries as an act of solidarity on March 15 - the DOX BOX GLOBAL DAY in which several HRFN member festival participated.

Human Rights Film Network (HRFN) si unisce alla famiglia Nyrabia e alla comunità internazionale per chiedere l'immediato rilascio del nostro amico e collega Orwa Nyrabia. Regista siriano, produttore e direttore di festival cinematografico, Orwa Nyrabia è stato arrestato nel Damasco International Airport mente era in viaggio verso il Cairo, a mezzogiorno di giovedi 23 Agosto 2012. La sua famiglia ancora non ha informazioni sui motivi della sua detenzione o di dove si trovi.

Nyrabia si è laureato nel 1999 presso l'Istituto Superiore di Arte Drammatica a Damasco. Ha partecipato al Festival di Cannes nel 2004 per il suo ruolo nel film "La Porta del Sole" di Yousry Nasrallah, film basato sul romanzo del libanese Elias Khoury.

Nyrabiya è laureato nel prestigioso Istituto di Arte Drammatica di Damasco, dove ha studiato recitazione e ha preso parte a diversi film prima di passare alla produzione cinematografica. Nel 2002, insieme a un collega regista collega siriano, Diana El Jeiroudi, ha fondato la Proaction FILM, una delle poche case di produzione indipendenti in Siria. L'azienda rivolge le sue produzioni principalmente ai temi della giustizia sociale e di genere. Nyrabia ha svolto numerose collaborazioni, con reti arabe e internazionali, a sostegno del cinema documentario del suo Paese e del resto della regione araba. E' stato membro della giuria di festival cinematografici internazionali, tra cui Ibn Rushd a Teheran e al festival di Amsterdam, Lipsia e Copenaghen, tra gli altri.

Nyrabiya ha anche fondato il Festival Internazionale del Cinema Documentario DOX BOX , un evento conc adenza annuale che ha riscosso molti consensi nella regione e altrove e ha ottenuto attenzione internazionale. Quest'anno, gli organizzatori di DOX BOX hanno deciso di non tenere la manifestazione in Siria, in segno di protesta contro la violenza. "Siamo indignati, scoraggiati e angosciati per il silenzio del mondo che ha assiste al massacro del nostro popolo", gli organizzatori hanno detto in un messaggio sul web che spiega la loro decisione. "Il silenzio è assenso". Nel frattempo, Nyrabia raccoglie il sostegno di oltre 30 festival cinematografici di tutto il mondo che programmeranno documentari siriani come atto di solidarietà, il 15 marzo - giorno DOX BOX GLOBAL - a cui diversi festival, membri del Network Hunman Rights Film, hanno aderito.