Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK

editoriale

23 maggio 2013 - STEFAN KASPAR; UNO SVIZZERO INNAMORATO DEL PERU' CHE HA INVENTATO LA RETE DEI MICROCINEMA

In un nomdo che chiude le sale di cinema per farne dei Bingo o dei supermercati, un uomo solo sfida lo strapotere della fabbrica mediatica USA e crea una rete di cinema alternativi nel cuore delle Ande

continua

LA FONDAZIONE CINETECA DI BOLOGNA APRE IL BANDO DI CONCORSO PER "AMITIE"

Comunicazione sociale e creatività plurali
dal 03 febbraio al 01 marzo 2013

 

BANDO DI CONCORSO

FESTIVAL INTERNAZIONALE AMITIE SULLA COMUNICAZIONE SOCIALE E LE CREATIVITA' PLURALI

 

per la presentazione di progetti di comunicazione sociale,  cinema e video, arte,  musica, letteratura, fotografia, teatro, fumetto e moda

nell’ambito della campagna di comunicazione

AMITIE su migrazione, sviluppo e diritti umani

 

CONTENUTI E FINALITA'

Sviluppo globale, migrazione e diritti umani sono questioni fortemente interconnesse.

Per accrescere la consapevolezza dell'interrelazione di queste tematiche all’interno di istituzioni, ONG e tra i cittadini è stato creato il progetto AMITIE – Awareness on Migration, Development and Human Rights through local partnerships – progetto finanziato dall’Unione Europea (Nr. DCI-NSAED/2010/233-331)

AMITIE si propone di sviluppare una nuova comunicazione – effettiva, genuina e partecipata – sui temi della migrazione, sviluppo e diritti umani, in modo da:

-        rendere i cittadini consapevoli del valore aggiunto dei migranti e delle minoranze etniche a livello locale e sensibilizzarli alla diversità culturale e agli effetti negativi dei pregiudizi;

-        aumentare le conoscenze delle autorità locali e dei professionisti delle organizzazioni non governative nell’ottica di migliorare le strategie di comunicazione pubblica nel campo dell’educazione allo sviluppo.

 

 

Con questi obiettivi è stata lanciata in ottobre 2012 la campagna di comunicazione AMITIE, tesa a rappresentare la migrazione come risorsa e la diversità culturale come ricchezza, quando i diritti sono tutelati. La campagna è partecipativa, creata insieme ai nuovi cittadini che, attraverso le loro storie, esperienze dirette e coinvolgimento creativo, hanno ispirato e guidato il processo di costruzione del messaggio.

 

Per informazioni sul progetto:

www.amitie-project.eu;

www.amitie-community.eu/Italia

 

Per informazioni sulla campagna:

http://www.comune.bologna.it/amitie/campaign.php?id=17

http://amitie-community.eu/italia/media/gallery/

http://amitie-community.eu/italia/media/video/

Allegato PDF: Presentazione campagna a conferenza stampa.

 

 

AMITIE invita l’invio di proposte artistiche e creative di ogni genere per costruire insieme il programma del Festival Internazionale AMITIE sulla comunicazione sociale e le creatività plurali,

che si terrà a Bologna dal 18 al 21 aprile 2013.

 

IL BANDO INVITA A PRESENTARE PROPOSTE CREATIVE CHE RIFLETTANO LE TEMATICHE DELLA CAMPAGNA E RAPPRESENTINO IL MESSAGGIO DI AMITIE. POTRANNO PERCIO' ESSERE UNA TESTIMONIANZA DELLA CREATIVITA' PLURALE PRESENTE NELLA NOSTRA SOCIETA' O ALTRESI' UNA RIFLESSIONE SULLA MIGRAZIONE COME RISORSA E LA DIVERSITA' CULTURALE COME RICCHEZZA.

 

AREE ARTISTICHE DI RIFERIMENTO E SEZIONI DEL CONCORSO

AMITIE invita proposte artistiche e creative di ogni genere ed è ammessa la contaminazione tra le varie discipline artistiche. Una poesia, una proposta di performance musica, un fumetto o un film, uno spettacolo teatrale, una campagna di comunicazione: sono tutte possibili manifestazioni di espressioni creative sul tema che potrebbero essere incluse nel programma o segnalate durante le giornate del Festival e attraverso i nostri canali di comunicazione.

Le opere non dovranno essere necessariamente inedite ma si valorizzeranno le produzioni ad hoc realizzate specificatamente per il concorso.

 

Il concorso è suddiviso in due sezioni:

1)      comunicazione sociale (per proposte di campagne di comunicazione);

2)      creatività plurali (per proposte cinema e video, arte, musica, teatro, fumetto, fotografia, moda, poesia e letteratura)

 

PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE

 

Il bando è aperto a tutti: persone fisiche o persone giuridiche, agenzie creative, associazioni, singoli o gruppi, artisti, professionisti e non, interessati al tema.

 

Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre il 1 marzo 2013 al seguente indirizzo mail: campaign@amitie-project.eu

 

La candidatura dovra' contenere:

      1) modulo di registrazione debitamente compilato (qui in allegato)

2)      proposta creativa, ossia la descrizione della proposta e l'allegata produzione, realizzata e finita, quando possibile (v. dettagli di seguito)

3)      descrizione dei requisiti tecnici e logistici per una eventuale presentazione della proposta creativa/opera nel festival finale, in caso di selezione

4)      Curriculum Vitae e artistico del proponente.

 

Nel formulario andranno indicati:

-        il settore creativo di riferimento (creatività plurali o comunicazione sociale);

-        se l'opera è inedita o no, nel qual caso andrà specificato in quali ambiti è già stata presentata;

-        se la proposta perviene da giovani creatività, ovvero scuole, associazioni giovanili, giovani artisti under 21.

 

La proposta creativa dovra' contenere tutto il possibile per far si' che la commissione possa comprendere l'opera creativa, inclusa l'opera stessa, quando possibile, a seconda dei diversi contesti artistici:

- musica: dovranno essere inviati sample dei pezzi, foto delle performance dell'artista o gruppo, scheda tecnica;

- fumetto o fotografia: dovranno essere inviate le proposte creative complete di tutte le opere che si propongono;

- letteratura e poesia: dovranno essere inviati i testi completi della proposta;

- cinema o video: dovranno essere inviate copie in DVD dei film proposti con allegata scheda filmografica (se la versione originale non è in italiano, dovranno essere inviate per la selezione copie in DVD con sottotitoli in italiano, inglese o francese; in ogni caso, se il film proposto viene selezionato, dovrà essere assicurata una copia con sottotitoli in inglese per la proiezione).

- arte: dovranno essere inviate fotografie delle opere e descrizione dell'installazione artistica con dimensioni e requisiti tecnici;

- teatro: dovranno essere inviati il testo drammaturgico, la descrizione della performance, foto di scena, eventuali rassegne stampa di rappresentazioni precedenti, la scheda tecnica per la messa in scena;

- materiali di comunicazione: dovra' essere inviata la proposta della campagna creativa corredata da immagini grafiche ed eventuale strategia di sviluppo e implementazione.

 

Ciascun partecipante potrà inviare una o più proposte/opere. Nel caso di invio di più candidature si prega di allegare un modulo di registrazione specifico per ogni proposta presentata.

 

 

MODALITA' DI SELEZIONE

Sulla base del materiale consegnato nei termini precedentemente descritti, verrà effettuata una selezione delle opere da parte di una commissione di professionisti del settore della comunicazione e della cultura, la cui decisione è insindacabile. Le candidature e i risultati della selezione saranno pubblicati sui nostri siti www.amitie-project.eu e www.amitie-community.eu entro il 30 marzo 2013.

 

OPERE SELEZIONATE

Le proposte creative/ opere vincitrici del concorso saranno invitate a partecipare all'interno del Festival internazionale sulla comunicazione sociale e le creatività plurali che si terrà a Bologna dal 18 al 21 aprile 2013.

 

Per la partecipazione delle proposte vincitrici al festival, AMITIE non garantisce la copertura delle spese di trasporto persone e/o opere o installazione o la copertura delle spese di ospitalità. A seconda dei casi, AMITIE predisporra' le locations al festival per ospitare e presentare le proposte creative, opere o performance e confermerà un eventuale contributo a supporto per facilitare la partecipazione. In nessun caso è prevista la copertura di un cachet o gettone di presenza agli artisti, musicisti vincitori del bando e invitati a partecipare al festival.

 

Le spese di partecipazione potranno essere coperte dal candidato anche tramite il supporto di  eventuali sponsor  (le cui idoneita' etiche saranno comunque valutate da AMITIE). Si suggerisce pertanto che nella presentazione di progetti creativi/opere per la presentazione delle quali il budget è considerevole, di inserire nella candidatura specifiche indicazioni di come il proponente prevede di coprire le spese di partecipazione (trasporto, installazione, etc.) nel caso in cui l’opera sia selezionata.

 

Nel caso in cui l'opera meritevole non possa essere fisicamente ospitata al festival, potra' comunque essere segnalata negli esiti del concorso e AMITIE si impegna a segnalarne la rilevanza artistica all'interno del Festival e all'interno dei canali di comunicazione AMITIE.

 

Si intende che sia AMITIE che il proponente faranno il possibile per far sì che le proposte creative / opere vincitrici possano partecipare al festival AMITIE.

 

Si intende che i diritti della proposta creativa / opera candidata e/o vincitrice rimangono di proprietà del proponente, che però ne autorizza l’utilizzo per tutto ciò che concerne la presentazione, la comunicazione e la promozione della proposta creativa / opera nell’ambito del progetto e del festival AMITIE. Le proposte creative / opere che saranno inviate come elementi della candidatura saranno mantenuti nell’archivio AMITIE. Le opere che saranno inviate specificatamente per la partecipazione al festival saranno restituite al proprietario al termine della manifestazione.

 

 

RESPONSABILITA' PER DANNI EVENTUALI ALLE OPERE

Lo staff AMITIE porrà ogni cura nel maneggio e nella custodia delle opere ma non potrà essere chiamato a rispondere di eventuali furti o danni comunque arrecati alle stesse durante il trasporto e la permanenza in mostra. I partecipanti a tal fine sono invitati, qualora lo ritenessero opportuno, a sottoscrivere autonomamente ed a loro spese una polizza di assicurazione idonea a coprire il rischio di eventuali furti o danni delle opere. Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, concedono allo staff di AMITIE la possibilità di tenere esposta l’opera nei termini di cui al presente bando nonché il diritto di pubblicare in antologia, in siti internet e su ogni altro tipo di supporto le opere ritenute meritevoli di pubblicazione.

Gli autori delle opere selezionate si impegnano a consentirne l’esposizione nell’ambito del Festival internazionale sulla comunicazione sociale e le creatività plurali AMITIE. L’autore solleva l’organizzazione da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsiasi natura che dovessero essere sostenute a causa del contenuto dell’opera.

 

 

 

Per informazioni:

Fondazione Cineteca di Bologna

campaign@amitie-project.eu

051 2195306 – 051 2195894

339 15883232 -  347 6691043